Pages Menu
Categories Menu

Posted by on mag 31, 2016 in Blog

I bambini protagonisti dello sviluppo urbano

I bambini protagonisti dello sviluppo urbano

20160528_094338NOVARA – “Con i progetti di Democrazia Deliberativa abbiamo sempre cercato di coinvolgere i cittadini dal basso, ma stavolta abbiamo fatto di più: abbiamo reso protagonisti i bambini”: così Franca Franzoni, vicepresidente di Territorio e Cultura Onlus ha aperto la manifestazione di sabato 28 maggio alla scuola Bollini. Il micro-progetto “InNova – Itinerari per lo sviluppo turistico urbano”, nato nell’ambito della sperimentazione di Democrazia Deliberativa nei quartieri Centro e San Martino, ha infatti coinvolto anche sei classi della scuola primaria di via Cacciapiatti.

Durante l’anno i bambini hanno visitato la città e hanno poi rielaborato nella giornata di sabato le loro esperienze sotto forma di mappe, disegni, presentazioni multimediali e stand interattivi, dove era possibile ad esempio provare a giocare a campana o indossare costumi del teatro. “Quattro classi seconde – spiega più nel dettaglio la coordinatrice di plesso Elena Caniato – hanno fatto un lavoro di geografia e storia, visitando i luoghi della città suddivisi tra posti di cultura, divertimento, pubblica utilità, storici. La classe 3°A ha intervistato genitori e nonni e consultato l’archivio storico per ripercorrere la storia della scuola. La 4°A, infine, ha visitato le case belle di Novara come Casa Bossi e Casa della Porta scoprendo gli stili architettonici”. Ricerche che sono state trasferite dallo staff di “InNova” su 5 pannelli, rimasti come dono alla scuola. Al progetto hanno collaborato l’associazione genitori, il Comune di Novara e i professionisti dell’Ordine degli Architetti, coordinati dalla presidente Nicoletta Ferrario.

L’attività di “InNovara” continua con la proposta di un nuovo itinerario turistico. Sabato 11 giugno si svolgerà infatti il percorso “Il gusto del saper fare. Luoghi e prodotti della tradizione novarese”. Per info e prenotazioni: progettoinnova.spedd@gmail.com

l.pa.